hai aggiunto

  in ordine
Totale Prodotti:
Totale Prodotti MUTUABILI:

Spedizione Gratuita da €60,00

Stanchezza Fisica e Mentale

    1. Cos’è la Stanchezza Fisica e Mentale
    2. Quali Sono i Sintomi della Stanchezza Fisica e Mentale
    3. Quali Sono i Rimedi per la Stanchezza Fisica e Mentale
    4. Come Prevenire la Stanchezza Fisica e Mentale
    5. Quando Rivolgersi al Medico

Cos’è la Stanchezza Fisica e Mentale

La condizione di stanchezza fisica e mentale può essere, molto sinteticamente, descritta come una mancanza di energia e motivazione, a livello fisico e/o mentale, più o meno accentuata a seconda dei soggetti e delle condizioni di salute individuali.

Si tratta di qualcosa di differente rispetto alla sonnolenza, che invece si riferisce più precisamente al bisogno che si avverte di dormire. Spesso, una persona lamenta stanchezza e spetta all'operatore sanitario il compito di distinguere l’affaticamento dalla sonnolenza, sebbene entrambe possano presentarsi nello stesso momento.

Oltre alla sonnolenza, altri sintomi possono essere confusi con uno stato di stanchezza fisica e mentale.

Tra questi: affanno e debolezza muscolare.

Questa condizione non va confusa con il semplice affaticamento, che, invece, può essere una normale risposta all'attività fisica e mentale che si svolge nella routine quotidiana; nella maggior parte dei soggetti è normale che si presenti e, per la stessa ragione, si dissolve rapidamente con un po’ di relax e/o riducendo l'attività svolta.

Quali Sono i Sintomi della Stanchezza Fisica e Mentale

Spesso, il sintomo della stanchezza ha un inizio graduale e le persone colpite possono non esserne consapevoli fino a quando non provano a mettere alla prova la loro capacità di completare i propri compiti.

Un campanello di allarme è rappresentato, ad esempio, proprio dalla incapacità di svolgere al meglio il proprio lavoro professionale e/o domestico.

L’essere costantemente stanchi o privi di energia significa in genere riportare i seguenti sintomi:

      • Avvertire continua letargia;
      • Sentirsi svogliati e apatici;
      • Sentirsi privi di energia sia al mattino che nel resto della giornata;
      • Avvertire un malessere diffuso.

A queste condizioni, potrebbero aggiungersene altre associate, che variano in base alla causa sottostante.

Gli individui con malattie cardiache, polmonari o anemiche possono lamentare, ad esempio, mancanza di respiro già solo all’atto di svolgere un'attività minima.

Le persone con diabete possono lamentare poliuria (minzione eccessiva), polidipsia (eccesso di sete) o cambiamento di visione all’atto di compiere una attività che comporta un po’ di sforzo fisico.

È importante che il medico/lo specialista consideri e collochi la denuncia della fatica nell’intero quadro clinico di ogni singolo paziente così da avere un'accurata diagnosi causale.

Quali Sono i Rimedi per la Stanchezza Fisica e Mentale

La scelta dei rimedi da predisporre dipende essenzialmente dal tipo di sintomo avvertito e dalla zona del corpo che viene interessata maggiormente dal malessere.

Ad esempio, specie in estate, la stanchezza fisica può riguardare in particolare gli arti inferiori.

In questo caso è bene intervenire con integratori in grado di fortificare il sistema venoso.

Se invece la stanchezza dovesse interessare il sistema nervoso, quindi sfociare in nervosismo e irritabilità, allora sarebbe sicuramente più indicata l’assunzione di magnesio, un minerale questo essenziale in quanto responsabile di molti processi del nostro organismo, tra i quali , la trasmissione degli impulsi ai muscoli, la produzione di energia, il mantenimento del tono vascolare, la sintesi delle proteine e degli acidi nucleici, la stabilità elettrica delle cellule.

Come Prevenire la Stanchezza Fisica e Mentale

Alcuni sottovalutano il problema, addebitando la loro stanchezza fisica e mentale al normale invecchiamento. Ciò potrebbe causare ritardi nella diagnosi.

Assumere regolarmente degli integratori naturali che fortifichino il metabolismo, in particolare la mente, può rappresentare un valido aiuto.

Alcuni tra gli ingredienti principalmente utilizzati per la preparazione di questi integratori naturali sono: niacina, vitamina B6, vitamina B12.

La vitamina B3 (niacina) è una sostanza indispensabile per il nostrobenessere psico-fisico.

Oltre ad essere essenziale per il normale funzionamento del sistema nervoso, svolge anche altre utili funzioni, concorrendo, insieme ad altre vitamine del gruppo B, a ridurre la sensazione di stanchezza e affaticamento.

La vitamina B6 è utile in caso di astenia, stanchezza e spossatezza, mentre la vitamina B12 è essenziale per il corretto funzionamento del sistema nervoso.

Quando Rivolgersi al Medico

È opportuno precisare che la stanchezza fisica e mentale è un sintomo, non una malattia.

Infatti, dietro questa condizione, può esservi una patologia da risolvere, la quale si manifesta dunque proprio con la stanchezza. Essa, infatti, può ad esempio essere dovuta ad una condizione di abbattimento psicologico. Insomma, non è facile diagnosticare e trattare la stanchezza la fisica e mentale.

Questa condizione, infatti, può sfociare, ad esempio, in depressione e/o ansia e ciò anche in base alla risposta dell’organismo a questa condizione di malessere.

Depressione e altri problemi psichiatrici possono essere la causa della stanchezza: in tutti i casi in cui la stanchezza fisica e mentale non dovesse risolversi con l’uso di integratori in breve periodo è quindi ragionevole accertarsi mediante consulenza specialistica che non vi sia una malattia fisica sottostante che ne sia la causa principale.